Laudato si’ “Avanti popoli”. Puntata del 25 maggio 2016

“Avanti popoli” è il titolo della quinta puntata di Beati Voi/ Laudato si’, il programma condotto da Alessandro Sortino che prende spunto dall’enciclica di Papa Francesco sul Creato e sull’ecologia.

Si parla di migrazioni e migranti, legati ai disastri ambientali e alle guerre,  e del rapporto tra immigrazione, emigrazione e identità culturale.

Tra gli ospiti la teologa Cristina Simonelli, che 25 anni ha vissuto un un campo rom;  il cantautore Pippo Pollina, siciliano emigranti oggi più noto in Germania e Svizzera che in Italia; gli inviati del Tg2000 Vito D’Ettorre e Massimiliano Cochi; Julia Vicente, collaboratrice domestica del Guatemala; Liberi Nantes, la squadra di calcio composta di migranti che non possono vincere il campionato perché privi di documenti; Nino Domenico di Pietrantonio, presidente dell’Associazione Minatori  Vittime di Bois du Cazier – Marcinelle, la miniera di carbone  belga in cui l’8 agosto 1956 morirono 262 persone, in gran parte emigranti italiani; Gaia Spera, volontaria,  fondatrice di Fatti Mail – Solidarietà in rete e di Song-Taaba (che il lingua burckinabé vuol dire “aiutiamoci gli uni gli altri”)
Diverse testimonianze di migranti: Yahya Monla, siriano arrivato attraverso il corridoio umanitario; Amin Nour attore regista 28 anni, che chiama papà l’ex terrorista Maurice Bignami, presso cui sua madre lavorava.

Ospiti fissi l’attore Giovanni Scifoni  con una sua elaborazione di Scritti corsari di Pasolini e la cantante Lavinia Mancusi.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone