Michele Dotti e il costo ecologico dei nostri oggetti