Sabato 28 gennaio alle 14.20, protagonista su Borghi d’Italia il Comune di Aquino (Frosinone). Domenica 29 gennaio alle 06.20, vi diamo il buongiorno con il Comune di Montepulciano (Siena) e alle 14.20 torniamo a Torreglia (Padova)

Tre appuntamenti da non perdere per il fine settimana di Borghi d’Italia. Si inizierà sabato 28 gennaio alle 14.20 con il Comune di Aquino (Frosinone). Nel giorno dedicato alla festa di San Tommaso d’Aquino vi porteremo alla scoperta del paese natale del Santo. Domenica 29 gennaio alle 06.20 torneremo a Montepulciano (Siena). Il Comune, Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, è un vero scrigno di arte, storia e religiosità. Visiteremo il centro storico, la cattedrale, la stupenda chiesa di San Biagio, la chiesa di Sant’Agnese, il museo civico pinacoteca Crociani, una cantina monumentale, e tanti altri luoghi che hanno reso unica questa città d’arte. Dalla maestosa torre del palazzo comunale, con facciata di fine ‘300 del Michelozzo, ammireremo i palazzi rinascimentali che affacciano sulla splendida piazza Grande, e non mancheranno le vedute sulla variegata campagna di Montepulciano, incorniciata dai colori caldi delle tante vigne che danno origine al vino Nobile di Montepulciano vera eccellenza del territorio. In un ristorante del centro storico degusteremo i genuini piatti tipici, mentre in una innovativa cantina del territorio scopriremo le caratteristiche principali che fanno del Nobile di Montepulciano. Inoltre con uno storico artigiano ramaio, conosceremo questo antico mestiere che si tramanda nei secoli da padre in figlio. L’itinerario di Borghi d’Italia continuerà sempre domenica 29 alle 14.20 con il Comune di Torreglia (Padova), meglio conosciuta come “la perla” dei Colli Euganei. Nel corso del programma incontreremo il sindaco, il parroco e gli altri protagonisti della vita cittadina. Conosceremo i borghi del territorio, con in testa il borgo di Luvigliano, le parrocchiali, l’antica chiesa di San Sabino, il suggestivo Castelletto e la maestosa Villa dei Vescovi. Percorreremo l’itinerario del Parco Letterario Francesco Petrarca e dei Colli Euganei, collegato alla rete dei Parchi Letterari Italiani della Società Dante Alighieri, e scopriremo i luoghi dove hanno vissuto gli importanti poeti e scrittori che hanno frequentato Torreglia. Nell’antica trattoria Ballotta, datata 1605, presenteremo i piatti ed i prodotti tipici del territorio. Buone passeggiate italiane! Per approfondimenti: www.tv2000.it/borghiditalia

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0