Una nuova settimana in compagnia di “Siamo Noi”. Dal lunedì al venerdì alle 15.15

Gabriella Facondo e Massimiliano Niccoli aprono una nuova settimana insieme a Siamo Noi con tanti ospiti, testimonianze e storie. Lunedì 27  febbraio una nuova settimana in compagnia di Siamo Noi, la trasmissione di approfondimento sociale di TV2000. Si comincia parlando di scienza, con la notizia che ha appassionato tutto il mondo: la scoperta da parte della NASA di un nuovo sistema solare, TRAPPIST-1 distante 40 anni luce da noi, che ospita sette esopianeti molto simili alla nostra Terra. Le condizioni geofisiche e la distanza dalla stella potrebbero essere luogo ideale per ospitare la vita. Tra gli ospiti l’astronauta e astrofisico Umberto Guidoni.

Martedì 28 febbraio un focus sull’agricoltura italiana ed europea: si parla di coltivazione di riso che, complice l’”invasione” esente da dazi di cereali dal Sudest Asiatico, in particolare dalla Cambogia, ha ridotto le superfici coltivate in Europa del 40%. Nella puntata di martedì saranno inoltre protagonisti i colori e l’allegria del Carnevale: un viaggio tra le capitali indiscusse Venezia e Viareggio e la scoperta delle antiche maschere carnevalesche della tradizione sarda. Mercoledì 1 marzo, nel giorno dell’inizio della Quaresima, una riflessione sul senso e il significato del digiuno.

Giovedì 2 marzo, con Don Michele Falabretti, Responsabile del servizio nazionale per la Pastorale Giovanile della CEI, si affronta il tema giovani e Chiesa. Storie, racconti, testimonianze e tante iniziative di ragazzi attivi nel mondo ecclesiale. A seguire le emozioni, lo spettacolo e l’adrenalina delle Frecce Tricolori, la pattuglia nazionale acrobatica dell’Aeronautica Militare famosa in tutto il mondo.

Venerdì 3 marzo, in chiusura di settimana, si affronta il tema lavoro con un focus particolare sul precariato: tra crisi e speranze dei giovani italiani. Sempre venerdì si darà voce alle tante associazioni di familiari delle vittime di tragedie e disastri collettivi come quello del Moby Prince, Ustica e Viareggio.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0