Io sono Dante

Il poeta Davide Rondoni accompagna gli spettatori in un viaggio di pensieri e immagini dove il senso del racconto dantesco si fa attuale, esplorando percorsi che descrivono anime e pellegrini delle nostre strade e delle nostre case.

Essere Dante oggi vuol dire incontrare storie di tutti i giorni perché è dentro queste storie – dalla notte di un clochard alla classe di una scuola elementare, da un convento ad un ricovero per anziani – che si consumano gli sguardi e le emozioni della Commedia contemporanea.
Di Davide Rondoni, regia di Giuseppe Carrieri.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0