Buongiorno Professore, il riassunto della 4^ puntata

Le parole della terza puntata sono state:

SACRIFICIO. Per Eleonora è “quando una persona dona qualcosa ad un’altra”

FELICITA’. Per Antonio è “non è una condizione, ma qualcosa di momentaneo e di sfuggente a cui l’uomo tende, e che ha la facoltà di poter raggiungere”

Durante la quarta puntata invece è stata letta la poesia di Ronald Thomas (poeta gallese e sacerdote) Butterfly movement. La riportiamo qui di seguito

“Un movimento di farfalla
come se un arcobaleno
avesse messo le ali
cadendo
con la delicatezza della luce
sul nostro orizzonte
a rammentare la promessa di Dio
di mettere da parte l’ira
e quale in questo momento
di sguardo stupito
nel sole del meriggio
quale, ci chiediamo, fu la natura
del nostro peccato da meritare
un perdono così bello?”

Il quadro mostrato questa settimana è “L’ultima cena” di Leonardo Da Vinci.

“Chi è per voi Gesù? Tutta la vita si risponde a questa domanda. Gesù non è un simbolo, non è un messaggio, ma è un uomo in carne e ossa che mangiava con gli amici, e ha calpestato le strade polverose della Palestina due millenni fa”

ultima cena

Le parole per la prossima settimana sono:

PERDONO. “Al poeta il perdono viene riportato alla mente da un battito di farfalla. Ma tutti i peccati possono essere perdonati?”

PECCATO. “C’è un peccato da cui scaturisce un perdono più grande. Questa è la buona notizia che viene dal Vangelo”

 

 

 

 

Share on Tumblr0Email this to someoneShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0