Prato: notte di paura. Da un’azienda chimica si sprigiona sostanza urticante ma non tossica

Notte di paura a Prato perché una sostanza urticante ma non tossica si è sprigionata da un’azienda chimica costringendo l’amministrazione locale a invitare gli abitanti a tenere le finestre chiuse. 4 persone sono finite al pronto soccorso per una forte infiammazione di gola e occhi. Vediamo cos’è accaduto.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone