Requiem

Un ragazzo di 15 anni è l’ultima vittima della repressione in Venezuela. È morto oggi, dopo essere stato ferito da un colpo d’arma da fuoco, a margine di una manifestazione antigovernativa nello stato di Tachira, nell’ovest del Paese centroamericano. Lo rende noto il quotidiano El nNacional, citando fonti della famiglia del giovane.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone