Kabul, 1970

L’Afghanistan è teatro da oltre trent’anni di guerre e conflitti che hanno ridotto questo paese dalla cultura millenaria a un cumulo di macerie. Quello che però pochi sanno è che l’Afghanistan, fino all’inizio dei disordini degli anni ’70, era un paese ricco, civile e molto all’avanguardia. Lo scopriamo attraverso le immagini amatoriali del dottor William Podlich che nel 1967 si trasferì con le figlie Peg e Jan dall’Arizona a Kabul per lavorare con l’UNESCO. Foto dell’Afghanistan anni 60 che sembrano scattate in un paese europeo e che sono molto simili alle immagini dell’Italia nello stesso periodo.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone