Attenti al lupo: Banche, allarme alluminio, ricariche cellulari, detrazioni

14 - 17 gennaio 2020

MARTEDI’ 14
In questa puntata di Attenti al Lupo, tra crac, risarcimenti e nuovi contratti, ecco cosa c’è di nuovo nel mondo delle Banche italiane.

MERCOLEDI’ 15
E’ allarme alluminio: dopo che anche l’Istituto Superiore di Sanità ha confermato la pericolosità di incartare e cuocere i cibi nell’alluminio, ad Attenti al Lupo tutta le verità.
Nella rubrica delle “Domande & Risposte”, con Melania Giacò, “Sportello Badanti”: Teresa Benvenuto, Segretario Nazionale Assindatcolf (Associazione Nazionale dei Datori di Lavoro Domestico), spiega cosa può, e cosa non può, fare una badante in base al contratto collettivo di lavoro.

GIOVEDI’ 16
L’ultima delibera dell’Agcom (Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni) blocca le ricariche di 5 e 10 euro per i cellulari, perché corrispondono rispettivamente a 4 e 9 euro di credito effettivo. In questa puntata di Attenti al Lupo, le ultime dal mondo della telefonia.
Nella rubrica delle “Domande & Risposte”, con Melania Giacò, “Il Buono in Tavola”: Laura Rossi, ricercatore nutrizionista CREA (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria) – Alimenti e Nutrizione, descrive i diversi tipi di farine in commercio.

VENERDI’ 17
Dal primo gennaio 2020 è necessario pagare con strumenti tracciabili le spese sanitarie da portare in detrazione IRPEF al 19% nella dichiarazione dei redditi. In questa puntata di Attenti al Lupo, le eccezioni e tutte le novità sulle detrazioni.
Nella rubrica delle “Domande & Risposte”, con Melania Giacò, “Risparmi al sicuro”: Massimo Melpignano, Responsabile nazionale Banca e Finanza di Konsumer Italia, chiarisce le diverse tipologie di prestiti personali.