La cura del Creato
Con Cecilia Dall’Oglio ed Elena Joli

Per comprendere l’importanza e l’urgenza di prendersi cura del Creato, il professore Luigino Bruni ci riporta al Giardino dell’Eden e al racconto della creazione contenuto nel capitolo 2 del libro della Genesi.

È la lettura da cui partono le riflessioni della puntata di Benedetta Economia! dedicata all’economia e all’ecologia, in onda il 17 novembre alle 18.30 su Tv2000.

A parlarne Cecilia Dall’Oglio, direttrice del Movimento Cattolico Mondiale per il Clima, che spiega l’importanza del ruolo dei cattolici di fronte alle sfide per la salvaguardia dell’ambiente che Papa Francesco sottolinea con forza e a cui ha dedicato l’enciclica Laudato si’.

Di una esperienza estrema racconta Elena Joli, fisico teorico, divulgatrice scientifica e insegnante di fisica, fra le 77 donne scelte per partecipare alla missione in Antartide del progetto australiano “Homeward Bound” per l’osservazione degli effetti del cambiamento climatico globale.

Di fronte all’urgenza di rendere meno impattante l’impronta ecologica degli uomini sul pianeta, le aziende si stanno attrezzando. Lo fa, ad esempio, Novamont spa che ha aperto a Benedetta Economia! i laboratori di Novara per mostrare i cicli produttivi della bioplastica, materiale del futuro.

A cogliere le sfide del futuro sono sicuramente i giovani: il movimento dei Friday for Future è presente con quattro attivi esponenti della rappresentanza italiana. Marianna Panzarino, Riccardo Nanni, Federica Gasbarro e Luca Franceschetti raccontano della loro passione e di ciò che stanno provando, anche nel quotidiano, per salvare il mondo.

Temperature in aumento, crescita delle emissioni di Co2, produzione di plastica e consumo delle risorse del pianeta sono i dati che riporta Plinio Limata, dottore di ricerca del corso di Economia Civile all’Università Lumsa di Roma.