Sulle orme di San Francesco
Un nuovo patto per l’economia

Un “nuovo patto per l’economia del futuro”. E’ quello che propone Papa Francesco ai giovani economisti e imprenditori, ragazzi e ragazze, che ha chiamato a raccolta da tutto il mondo ad Assisi per l’evento “The Economy of Francesco” in programma dal 26 al 28 marzo del 2020.

Il professore Luigino Bruni è fra i coordinatori scientifici dell’evento e l’ultima puntata di Benedetta Economia! in onda l’8 dicembre alle 18,30 su Tv2000 è l’accompagnamento ideale a questo evento mondiale.

E ad aprire la puntata non è, questa volta, un brano tratto dall’Antico o dal Nuovo Testamento ma il passaggio della biografia di San Francesco scritta da Tommaso da Celano dedicato all’episodio della spogliazione.

Si parte dunque dalla povertà di San Francesco per parlare di economia civile con Suor Alessandra Smerilli, religiosa delle Figlie di Maria Ausiliatrice, docente di economia politica alla Pontificia facoltà di Scienze dell’Educazione Auxilium e componente del comitato scientifico di “The Economy of Francesco”.

Sull’insegnamento di San Francesco si fonda anche l’impegno dell’Istituto Serafico di Assisi, tra i promotori dell’appuntamento di marzo 2020, che dal 1871 offre assistenza riabilitativa, psico-educativa e assistenza socio-sanitaria per bambini e giovani adulti con disabilità fisiche, psichiche e sensoriali. A questo impegno è dedicato il servizio filmato proposto in questa puntata.

E il benessere delle persone e delle comunità locali è anche l’orizzonte della società Mondora srl, Benefit Corporation impegnata nello sviluppo di soluzioni software innovative: Francesco Mondora, ceo dell’azienda, spiega in studio perché ha voluto inserire nello statuto dell’impresa l’impegno a costruire “rapporti di libertà, fratellanza e uguaglianze” dentro e fuori l’azienda. Una nuova economia potrà essere costruita, è la sua convinzione, solo attraverso la promozione di nuovi luoghi di lavoro.

Dalila De Rosa, dottore di ricerca del corso di Economia civile dell’Università Lumsa di Roma offre, a sostegno delle riflessioni in studio, statistiche e studi sul rapporto fra felicità e ricchezza.

In studio anche un gruppo di ragazzi che stanno lavorando all’organizzazione di “The economy of Francesco”: Giulia Santi, Paolo Santori, Giandonato Salvia, Giulia Gioeli, Giada Rosignoli, Juan Pablo Bueno, Valquiria Ribeiro e Jena Espelita.