Ave Maria

Dopo Padre Nostro sullo sfondo della Terra Santa dove tutto ha avuto origine, don Marco Pozza, cappellano del carcere di Padova, torna a interrogarsi sul significato di un’altra preghiera, l’Ave Maria, che parla di un “impossibile”: l’incarnazione di Dio attraverso il sì di una donna concepita senza macchia, Maria.
Incontri e conversazioni con donne del mondo della cultura, dello spettacolo e di tutti i giorni per entrare in uno dei più grandi misteri della storia dell’umanità e riconoscere la figura di Maria come “donna dei nostri giorni” e madre di tutti.
Il programma è arricchito di due puntate speciali in cui il tema del Magnificat è la trama su cui si intrecciano storie di donne che, impegnandosi come Maria con il loro “sì”, hanno cambiato il corso degli eventi, cercando di “rovesciare” l’ordine delle cose a favore degli ultimi.

Di Don Marco Pozza e Andrea Salvadore
Condotto da Don Marco Pozza
Regia di Andrea Salvadore
Undici puntate

Rivedi le puntate