Ciclo film gialli: da Christie a Hitchcock

A partire da lunedì 26 febbraio alle 21.05 ogni lunedì su Tv2000 è in onda il nuovo ciclo di film gialli da Agatha Christie a Alfred Hitchcock.

Di seguito la programmazione:

Assassinio sul treno

26 febbraio –  “Assassinio sul palcoscenico” (Murder Most Foul) è un film del 1964 diretto da George Pollock con Margaret Rutherford nel ruolo di Miss Murple.

Un giovane è sotto accusa per l’omicidio di una ex attrice di teatro ma Miss Marple, che fa parte della giuria, lo ritiene innocente. Convinta che il vero colpevole si nasconda tra i membri di una compagnia teatrale (la stessa cui apparteneva la donna assassinata), Miss Marple, facendosi credere un’anziana attrice, ottiene una scrittura e inizia le sue indagini…

5 marzo – “Assassinio a bordo” (Murder Ahoy) è un film del 1964 diretto da George Pollock con Margaret Rutherford nel ruolo di Miss Murple.

Un gentiluomo di antica famiglia inglese, legato all’attività di una nave scuola della Marina di Sua Maestà  Britannica, viene ucciso in circostanze misteriose. Miss Marple indaga: quando, a un certo punto, gli indizi raccolti portano la detective proprio al centro dell’attività della nave, lei non esita a imbarcarsi per cercare di saperne di più. Le sue scoperte sono seguite da nuovi omicidi, il che innervosisce l’ispettore di polizia Craddock…

12 marzo – “Assassinio al galoppatoio” (Murder at the Gallop) è un film del 1963 diretto da George Pollock con Margaret Rutherford nel ruolo di Miss Murple.

Miss Marple indaga sulla morte sospetta del vecchio signor Enderby. La pista della sua investigazione è presto ingombra di cadaveri…

19 marzo – “Assassinio sul treno” è un film del 1961 diretto da George Pollock con Margaret Rutherford nel ruolo di Miss Murple.

Attraverso il finestrino di un treno, l’anziana Miss Marple scorge un uomo intento a strangolare una ragazza. La polizia non dà retta al suo racconto, ma un bibliotecario sì. I due cominciano a indagare: travestiti da casellanti, perlustrano la linea ferroviaria e scoprono una traccia che porta alla villa dei Crackenthorpe, presso cui Miss Marple si fa assumere come cameriera. Una volta nella dimora…

26 marzo – “Il ladro” (The Wrong Man) è un film del 1956, diretto da Alfred Hitchcock con Henry Fonda, Vera Miles, Anthony Quayle.

Manny Ballyster è un povero suonatore di contrabbasso che a stento riesce a mantenere la sua famiglia. Ciononostante è soddisfatto della sua vita dedicata tutta al lavoro e ai suoi affetti. Una sera, rientrando a casa, trova ancora sveglia la moglie Rosa, che a causa di un forte mal di denti non è riuscita ad addormentarsi. Il dentista che viene chiamato a visitarla dichiara che per la cura servono trecento dollari, una cifra altissima per Manny che si trova nella condizione di dover chiedere un prestito. La mattina seguente si reca così presso l’agenzia di una Compagnia d’Assicurazione e qui succede l’imprevedibile: alcune impiegate credono di riconoscere in lui il delinquente che qualche giorno prima aveva commesso una rapina nell’agenzia. Da quel momento tutto sembra mettersi contro il povero suonatore finchè…

9 aprile – “Io confesso”(I Confess) è un film del 1953 diretto da Alfred Hitchcock con Montgomery Clift, Anne Baxter, Karl Malden, Brian Aherne.

Padre Logan era stato sorpreso in compagnia di una donna sposata, prima dell’ordinazione sacerdotale, dall’avvocato Villette. Ora questi è stato derubato dal sacrestano Keller che ha agito mascherato da prete. I sospetti cadono su Logan, naturalmente, ma costui sa la verità: Keller gliel’ha rivelata, ma in confessione. Logan viene dunque processato…

16 aprile –  “Il mistero della camera gialla” (Le mystère de la chambre jaune) è un film del 2003 diretto da Bruno Podalydès con Denis Podalydès, Jean-Noël Brouté, Claude Rich, Scali Delpeyrat, Sabine Azéma.

Basato sul romanzo di Gaston Leroux, “Le mystére de la chambre jaune”, il film racconta l’indagine che il giovane reporter Joseph Rouletabill, spalleggiato dal suo amico e fotografo Sainclair, conduce nel tentativo di scoprire chi abbia cercato d’assassinare Matilde, figlia del famoso professor Stangerson. Giunto al castello di Glandier, Joseph deve risolvere alcuni complessi quesiti, tra cui quello più intrigato: come ha fatto l’omicida ad uscire dalla camera gialla, dove era stato bloccato?

23 aprile –  “Scandalo internazionale” (A Foreign Affair) è un film del 1948 diretto dal regista Billy Wilder con Marlene Dietrich, Jean Arthur, John Lund, Millard Mitchell.

Una commissione parlamentare americana viene inviata a Berlino nell’immediato dopoguerra per indagare sul comportamento morale delle truppe americane. Nella commissione la più zelante è Phoebe Frost, che punta la sua attenzione su un ufficiale troppo interessato a Erika, cantante già amica di Hitler…

30 aprile – “L’incrocio pericoloso” (The Crooked Way) è un film  del 1949, diretto da Robert Florey  con Ellen Drew, John Payne.

Un soldato che si è distinto sui campi di battaglia ha perso la memoria a causa di una scheggia di granata che gli è rimasta conficcata in testa. Di lui si sa solo che si chiama Edgar e che è di Los Angeles. Dopo vari tentativi di fargli ricordare qualche cosa, i dottori dell’ospedale militare gli consigliano di recarsi a Los Angeles dove sperano che possa ritrovare se stesso. In California Edgar viene avvicinato da una donna per la quale lui è Edgar Ronald, un affiliato alla malavita…

Sfoglia la Gallery: