Gli ospiti della settimana al “Diario di Papa Francesco” dal 30 ottobre al 3 novembre

Gli ospiti della settimana al “Diario di Papa Francesco” dal 30 ottobre al 3 novembre

 Lunedì 30 ottobre             

EUROPA: Ripensare il futuro        

A conclusione del Congresso “(Re)thinking Europe”, sabato 28 ottobre, il Papa ha incontrato i membri della Comece (Commissione delle Conferenze Episcopali dell’Unione Europea), che a 60 anni dalla firma dei Trattati di Roma, si sono riuniti per riflettere sullo stato della democrazia in Europa e sul contributo che la Chiesa e il mondo della politica posso portare avanti insieme.

Con noi in studio ci sarà Mons. Gianni Ambrosio, Vicepresidente COMECE e Vescovo di Piacenza-Bobbio.

 

Martedì 31 ottobre

APPUNTAMENTO CON I VESCOVI:

Continuiamo l’approfondimento dell’Esortazione Apostolica Evangelii Gaudium, insieme a Mons. Giuseppe Giudice, Vescovo di Nocera Inferiore – Sarno, che propone una riflessione sul rinnovamento ecclesiale.“La parrocchia non è una struttura caduca; proprio perché ha una grande plasticità, può assumere forme molto diverse che richiedono la docilità e la creatività missionaria del pastore e della comunità”.

 

Mercoledì 1 novembre 

CHI SONO I SANTI DEL QUOTIDIANO?

Nel giorno della festa di tutti i Santi ascolteremo le parole del Papa prima dell’Angelus e rifletteremo sui santi sconosciuti, quelli del quotidiano, come dice Francesco che li chiama anche “la classe media della santità”. In studio Gianluca Arcopinto, produttore cinematografico e scrittore ha scoperto Scampia sul set della serie Gomorra. Dopo 5 mesi di lavorazione, Arcopinto ha scelto di rimanere lì insieme ad una rete di persone che sono un’alternativa al controllo camorristico del territorio e all’abbandono da parte delle istituzioni.

 

Giovedì 2 novembre             

SPECIALE DIARIO diretta dalle ore 15 alle 18.

In occasione della giornata di Commemorazione di tutti i fedeli defunti, Papa Francesco celebrerà, alle ore 15 la Santa Messa al Cimitero Americano di Nettuno, e alle 17 farà una Sosta al Sacrario delle Fosse Ardeatine, per una preghiera per le Vittime dell’eccidio del 24 marzo 1944.

In studio: Giulio Scoppola, nipote del Colonnello Giuseppe Lanza Cordero di Montezemolo, Comandante del Fronte Militare Clandestino, martire alle Fosse Ardeatine e Medaglia d’oro al valor militare alla memoria, Antonio Parisella,  Presidente del Museo storico della Liberazione di Roma. David Willey storico corrispondente della BBC e Don Francesco Pesce, parroco di Santa Maria ai Monti di Roma, la stessa chiesa nella quale fu parroco Don Pietro Pappagallo, giustiziato dai tedeschi il 24 marzo del 1944 alle Fosse Ardeatine.

 

Venerdì 3 ottobre

COME IL PAPA FA NOTIZIA

Com’è raccontato il papa dalla stampa italiana e internazionale: ne parliamo con Luis Badilla, Direttore de “Il Sismografo”.