30/11/2017 I discorsi e le lettere di Papa Francesco

Viaggio Apostolico in Bangladesh: Incontro con le Autorità, con la Società civile e con il Corpo Diplomatico

Signor Presidente,
Onorevoli Autorità,
Eminenza, Cari Fratelli nell’Episcopato
Distinti Membri del Corpo Diplomatico,
Signore e Signori!

All’inizio della mia permanenza in Bangladesh vorrei ringraziarLa, Signor Presidente, per il gentile invito a visitare questo Paese e per le Sue cortesi parole di benvenuto. Mi trovo qui sulle orme di due miei Predecessori, Papa Paolo VI e Papa Giovanni Paolo II, a pregare con i miei fratelli e sorelle cattolici e ad offrire loro un messaggio di affetto e di incoraggiamento.

Leggi il testo integrale

 

Videomessaggio ai partecipanti al Simposio Internazionale “Laudato si’ – La cura della ‘casa comune’, una conversione necessaria all’ecologia umana” [Wyndham San José Herradura Hotel di San José, in Costa Rica, 29 novembre – 1° dicembre 2017]

Saluto tutti voi che partecipate a questo Simposio organizzato dall’Università Cattolica di Costa Rica con la collaborazione della Fondazione Ratzinger. Ringrazio il Presidente della Repubblica per l’appoggio dato a questa iniziativa, che promuove una causa che mi sta a cuore.

Con l’Enciclica Laudato si’ ho richiamato l’attenzione dell’umanità e della Chiesa sulle domande più urgenti che riguardano la cura della nostra casa comune e il presente e il futuro dei popoli che l’abitano.  I problemi della distruzione dell’ambiente naturale sono sempre più gravi e le conseguenze sulla vita delle persone risultano drammatiche.

Leggi il testo integrale

 

Messaggio a Sua Santità Bartolomeo I in occasione della Festa di Sant’Andrea, Patrono del Patriarcato Ecumenico [Istanbul, 28 novembre – 1 dicembre 2017]

Pur se lontano da Roma, in visita pastorale in Myanmar e in Bangladesh, desidero estendere i miei migliori auguri fraterni a lei, Santità, e ai membri del Santo Sinodo, al clero e ai monaci, come anche a tutti i fedeli riuniti per la divina liturgia nella chiesa patriarcale di san Giorgio, per la commemorazione liturgica di sant’Andrea apostolo, fratello di Simon Pietro e primo chiamato tra gli apostoli, santo patrono della Chiesa di Costantinopoli e del Patriarcato ecumenico. Quando il diacono nel corso della divina liturgia inviterà quanti sono lì riuniti a pregare «per coloro che viaggiano per terra, per mare e per cielo», vi chiedo di pregare anche per me.

Leggi il testo integrale

 

Viaggio Apostolico in Myanmar: Santa Messa con i giovani

Mentre la mia visita alla vostra bella terra si avvia alla conclusione, mi unisco a voi nel ringraziare Dio per le molte grazie che abbiamo ricevuto in questi giorni. Guardando a voi, giovani del Myanmar, e a tutti coloro che ci seguono al di fuori di questa cattedrale, desidero condividere un’espressione della prima Lettura di oggi, che risuona dentro di me. Tratta dal profeta Isaia, viene ripresa da San Paolo nella sua Lettera alla giovane comunità cristiana di Roma. Ascoltiamo una volta ancora queste parole: «Quanto sono belli i piedi di coloro che recano un lieto annuncio di bene!» (Rm 10,15; cfr Is 52,7).

Leggi il testo integrale