29/12/2017 Le parole del Papa all’Associazione Teologica Italiana

All’Associazione Teologica Italiana  

Cari fratelli e sorelle,

vi do il benvenuto e ringrazio il vostro Presidente per le sue parole. In questi giorni siamo immersi nella contemplazione gioiosa del mistero del nostro Dio, che si è a tal punto coinvolto e compromesso con la nostra povera umanità da inviarvi il suo Figlio e da prendere, in Lui, la nostra fragile carne. Ogni pensiero teologico cristiano non può che cominciare sempre e incessantemente da qui, in una riflessione che non esaurirà mai la sorgente viva dell’Amore divino, che si è lasciato toccareguardare e assaporare nella greppia di Betlemme.

Leggi il testo integrale