Il diario di Papa Francesco: Tutela dei Minori, Evangelii Gaudium, Viaggio in Romania

27 maggio - 2 giugno ore 17.30

LUNEDÌ 27 MAGGIO – CHIESA E TUTELA DEI MINORI

Apre la settimana del Diario S.E. Mons. Lorenzo Ghizzoni, Presidente del Servizio Nazionale CEI per la Tutela dei Minori all’indomani dell’Assemblea Generale dei Vescovi Italiani che ha approvato le nuove Linee-guida per la tutela dei minori contro gli abusi clericali.

MARTEDÌ 28 MAGGIO – SIAMO MISSIONE SU QUESTA TERRA

Martedì 28 maggio il Diario approfondisce insieme al Vescovo Ausiliare di Milano S.E.R. Mons. Paolo Martinelli, frate minore cappuccino il numero 273 della Evangelii Gaudium che così recita” La missione al cuore del popolo non è una parte della mia vita, o un ornamento che mi posso togliere, non è un’appendice, o un momento tra i tanti dell’esistenza. È qualcosa che non posso sradicare dal mio essere se non voglio distruggermi. Io sono una missione su questa terra, e per questo mi trovo in questo mondo. Bisogna riconoscere sé stessi come marcati a fuoco da tale missione di illuminare, benedire, vivificare, sollevare, guarire, liberare. Lì si rivela l’infermiera nell’animo, il maestro nell’animo, il politico nell’animo, quelli che hanno deciso nel profondo di essere con gli altri e per gli altri. Tuttavia, se uno divide da una parte il suo dovere e dall’altra la propria vita privata, tutto diventa grigio e andrà continuamente cercando riconoscimenti o difendendo le proprie esigenze. Smetterà di essere popolo.”
Mons. Martinelli, Vicario Episcopale per la Vita Consacrata Maschile, gli Istituti Secolari e le nuove forme di Vita Consacrata e membro della Commissione Episcopale per la Liturgia, ha scritto in questo tempo un interessante libro dal titolo “Vite meravigliose” per le Edizioni Terra Santa in cui viene narrata “una Bellezza che attrae, ferisce e apre il cuore alla nostalgia della Bellezza”.

MERCOLEDÌ 29 MAGGIO – UDIENZA GENERALE
Per riascoltare e approfondire la Catechesi dall’Udienza Generale del mercoledì e analizzare passaggi più salienti che il Santo Padre pronuncerà in Piazza San Pietro, incontro in studio con Don Giovanni Nicolini accompagnatore Acli Nazionali originario di Mantova
e dossettiano da sempre parroco del Policnico S Orsola Malpighi di Bologna, e con Don Francesco Scimé Responsabile della Salute nella Diocesi di Bologna e nella Regione Emilia- Romagna nonché parroco di Sammartini di Crevalcore (Bologna).

GIOVEDI’ 30 MAGGIO – L’ATTESA DEL VIAGGIO IN ROMANIA

Il Diario dedica la puntata pomeridiana di giovedì 30 maggio all’attesa del Viaggio Apostolico del Santo Padre in Romania da venerdì 31 maggio a Domenica 2 giugno. In studio il Cardinale Leonardo Sandri Prefetto della Congregazione per le Chiese Orientali.

DA VENERDI’ 31 MAGGIO A DOMENICA 2 GIUGNO – PAPA BERGOGLIO IN ROMANIA
La settimana del Diario si conclude con il viaggio apostolico del Santo Padre in Romania dal 31 maggio al 2 giugno con ospiti in studio, approfondimenti e collegamenti con gli inviati Cristiana Caricato e Paolo Fucili.

VENERDÌ 31 MAGGIO
La mattina di venerdì 31 maggio, dalle 10:30 alle 12:30
seguiremo l’arrivo del Papa a Bucarest e il suo incontro con l’establishment politico e la Società Civile del Paese.
Ospiti in studio Luis Badilla Direttore de Il Sismografo, la Prof.ssa Rita Tolomeo Ordinario di Storia dell’Europa Orientale presso l’Università Sapienza di Roma, Padre Gabriel Buboi Rettore Pontificio Collegio Pio Romeno in Roma, Mihaela Iordache giornalista romena che firma su Avvenire e sull’Osservatorio Balcani e Caucaso – TransEuropa.

Il pomeriggio dalle 15 alle 18
seguiremo l’incontro con il Sinodo permanente della Chiesa Ortodossa Romena e poi la Preghiera del Padre Nostro nella nuova Cattedrale del Patriarcato ed infine la Santa Messa nella Cattedrale Cattolica di San Giuseppe.
Ospiti in studio: Padre Gheorghe Militaru Consigliere della Diocesi Ortodossa Romena In Italia, Riccardo Burigana Direttore del Centro Studi per l’ecumenismo In Italia, fratel Michel Van Parys del Pontificio Collegio Greco e Luigi Geninazzi giornalista e scrittore.

SABATO, 1 GIUGNO
La mattina dalle 10 alle 12:30
ospiti in studio per seguire la Santa Messa nel Santuario di Sumuleu-Ciuc: Luigi Accattoli vaticanista e scrittore, Roberto Rusconi Storico del Cristianesimo, Fra Ion Horvat Ofmconv Segretario della Custodia Generale di Assisi.
.

Il pomeriggio dalle 15:20 alle 18
con Padre David NazarSJ,Rettore del Pontificio Istituto Orientale, Don Benoni Ambarus Direttore Caritas Roma, Don Gino Rigoldi Cappellano del Carcere Minorile Beccaria di Milano ed una giovane missionaria dell’Associazione “Comunità Papa Giovanni XXIII” seguiremo la visita alla Cattedrale di Santa Maria Regina a Iasi e l’incontro Mariano con la gioventù e con le famiglie nel piazzale antistante il Palazzo della Cultura a Iasi.

DOMENICA, 2 GIUGNO
La mattina dalle 09:15 alle 12:10
insieme al biblista e teologo padre Innocenzo Gargano monaco camaldolese, padre Ionut Urselac Responsabile della Comunità Romena Unita nella Diocesi di Rovigo Don Carol Iakel vicario parrocchiale della Chiesa di S. Maria delle Grazie al Trionfale in Roma, il Prof. Cesare Alzati Membro d’onore dell’Accademia Romena, Umberto Rondi documentarista e giornalista, seguiremo la Divina Liturgia con Beatificazione dei 7 Vescovi Greco-Cattolici Martiri nel Campo della Libertà a Blaj e a seguire il Regina Coeli.

Il pomeriggio dalle 14 alle 16:30
con Luis Badilla Direttore de Il Sismografo, padre Ionut Urselac Responsabile della Comunità Romena Unita nella Diocesi di Rovigo, Don Osvaldo Morelli Direttore Della Caritas Diocesana di Sessa Aurunca in provincia di Caserta e parroco di San Rufino A Mondragone (Ce), Mons. Nunzio Galantino Presidente dell’Amministrazione del Patrimonio della Sede Apostolica molto vicino alla Romania grazie all’amicizia che da sempre lo ha legato al giornalista scomparso Mino Damato, assisteremo alla fase finale del viaggio del Santo Padre in Romania con la sua visita al Comunità Rom di Blaj.