Chiesa

Pinocchio, l’illusione della libertà. Chi salverà il burattino? E noi?

“Il grillo parlante aveva ragione!” Con questa frase comincia la terza puntata de “L’avventura di Pinocchio”, Franco Nembrini affronta il commento dei capitoli 4, 5 e 6 della favola di Collodi: il burattino si rende conto delle conseguenze che ha la fuga da Geppetto e dell’uccisione del grillo.

La Fede in un sorriso, il cardinale teologo che impara dagli ultimi

E’ un giovane cardinale, guida la diocesi più grande dell’ASIA, cucina benissimo, ama i libri gialli e il canto, voce da tenore. Luis Antonio Gokim Tagle, arcivescovo di Manila, è un raffinato teologo, presidente della Caritas Internazionale. Abbiamo imparato a conoscere il suo sorriso, spesso accanto a papa Francesco, che gli è amico. In onda […]

Comunicare la Misericordia – Terza e quarta puntata

Comunicare la Misericordia è una serie di incontri con Dario Edoardo Viganò, Prefetto della Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede, in onda su Tv2000 sabato 26 novembre alle 12.20 e alle 20.45, domenica 27 novembre alle 12.20 e alle 20.30

La Fede si incarna ogni giorno, non è risposta pronta

Vivere felici è smettere di farsi domande e avere solo risposte? Gli esami non finiscono mai, titolava una commedia di De Filippo, e anche per Dante la salita al Paradiso, prima della visione finale di Dio, è una serie di interrogazioni sulle virtù teologali: Fede, Speranza e Carità.

Misericordia per gli imperdonabili, oltre la giustizia?

Una comunità di monaci e monache, tra le montagne, protetta dalla serra d’Ivrea. Enzo Bianchi è il priore, di questo luogo d‘incontro per chi cerca, per chi s’interroga su Dio. Dio. La Sua parola è dura, provocatoria. La sua misericordia uno scandalo: troppo al di là della nostra misura, del nostro giudizio piccino.

Comunicare la misericordia. Dialoghi con don Dario Edoardo Vigano

L’anno giubilare sta finendo, le porte Sante sono state chiuse, ma la Misericordia non chiude, anzi apre vie inaspettate. In questo anno se ne è parlato tanto, una parola ripetuta e sviscerata: è rimasto solo slogan o ha cambiato nell’incontro, nel dialogo, nella predicazione anche l’approccio della Chiesa?

Dare la vita per Cristo, dare la vita per la Chiesa

“Dare la vita per Cristo, dare la vita per la Chiesa, dare la vita per i nostri fratelli uomini, per il mondo”. È questo lo scopo della vita, secondo Cacciaguida, trisavolo di Dante, morto crociato.