Abba Mussie Zerai

Chiamare lui è l’ultima spiaggia dei migranti

E’ un sacerdote eritreo, è stato candidato al Nobel per la pace l’anno scorso, si chiama Mussie, che significa Mosè, e come padre Mosè, che traghetta il suo popolo verso la salvezza e la libertà è invocato da tanti profughi e naufraghi del mare, che hanno segnato il suo numero di telefono sulle braccia, o […]