Padre

L’amore del Padre ci raggiunge nelle nostre debolezze

Pinocchio ribelle approdato solo alla casa del padre per trovare riparo, e accostatosi troppo al fuoco, scorda di essere un pezzo di legno, si sveglia coi piedi bruciati, ma non se ne accorge fino a quando Geppetto non bussa alla porta di casa.

Essere meravigliosi per sempre, il destino di Pinocchio e il nostro

Il pezzo di legno diventa burattino: passando dalle mani rozze di  Mastro Ciliegia a quelle operose di Mastro Geppetto, diviene pienamente qualcosa o, meglio dire, qualcuno. Nella seconda puntata de L’avventura di Pinocchio, in onda il giorno di Santo Stefano alle ore 21 su TV2000, Franco Nembrini commenta il capitolo terzo del libro