La storia e i segreti della Sacra Sindone
A Roma una mostra permanente

Ci sono tanti piccole riparazioni da effettuare in casa. Piccole ma che a chiamare un professionista, portano via un bel po’ di soldi. E allora quale soluzione migliore se non imparare a far da sè? Oggi a Siamo Noi, a partire dalle 13,50, troveremo l’insegnante giusto che potrà spiegarci come fare. E’ Francesco Pelaia, aggiustatutto del Repair Cafè di Roma che mostrerà come sostituire un interruttore al muro e come svuotare un scarico sotto il lavello. Attenti e penna per gli appunti in mano, dunque.

Subito dopo, al divanetto di Siamo Noi, arriva Albarosa Ines Bassani, suora dorotea. Si contano a centinaia i diari della Grande Guerra, le memorie, le cronache scritte da ufficiali o da soldati combattenti o da gente comune. Ma quello di Suor Geltrude è un diario fuori dal comune che racconta un’altra Caporetto, fatto di suore e di Chiesa. A Siamo Noi raccontiamo una Caporetto inedita, mai scritta nei manuali di storia proprio grazie al racconto di Suor Albarosa.

Subito dopo Padre Rafael Pascual, Direttore dell’Istituto Scienza e Fede Regina Apostolorum e Claudio Bonito dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum racconteranno la storia vera della Sacra Sindone, uno dei simboli della fede cattolica più studiati al mondo.

Alle 15.20, invece, ci occuperemo di pane: in Italia il Parlamento discute da oltre 10 anni sulla definizione di pane fresco: è fresco dopo essere stato panificato da 24 ore? Oppure da 48? O 72? Cercheremo di capire cosa cambia per noi consumatori con Fabio Pallotti, panettiere dell’antico Forno Pallotti al quartiere Appio di Roma, con Sara Papa, chef e insegnante di cucina, con Rolando Manfredini, responsabile sicurezza della Coldiretti, con Antonio Galdo, direttore del sito nonsprecare.it e con don Vito Gaudioso, parroco della Chiesa di Sant’Agostino ad Andria.