“LIBERA NOS A MALO”

Falci, tini e botti come percussioni scaccia demoni. È la tradizione musicale in onore di Sant’Antuono (ovvero Sant’Antonio Abate) che ogni anno il 17 gennaio viene celebrata a Macerata Campania, un tempo un rione dell’antica Capua, in provincia di Caserta. Un mix di religiosità, folklore, tradizioni e partecipazione popolare a cui Tv2000 dedica un documentario dal titolo ‘Libera nos a malo’ realizzato dal giornalista Luigi Ferraiuolo.