10 novembre 1970: l’Urss lancia la sonda lunare Lunochod 1

In piena “guerra fredda” nella sfida tra URSS e USA per l’esplorazione della Luna, l’Unione Sovietica tenta il lancio di Lunochod 1, una sonda progettata per l’esplorazione della superficie lunare. L’obiettivo è la raccolta di immagini e di dati per lo studio della Luna.

Lunochod 1 di circa 3 metri era un vero e proprio rover a forma di vasca con otto ruote. A bordo era dotata di uno spettrometro a raggi X, di un telescopio a raggi X e di un rilevatore di raggi cosmici. Per accumulare energia era dotata di una batteria che veniva ricaricata nel corso del giorno lunare da pannelli solari.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone