Vasco, i penultimi saranno i primi