15 marzo 2020, “Non siamo onnipotenti”

Che cosa suscita nell’uomo la percezione di non essere onnipotente? E’ da questa domanda che parte il prof. Ricciardi nella lezione speciale di questa domenica a Buongiorno Professore, la prima davanti a dei banchi vuoti, dopo il provvedimento di chiusura delle scuole per l’emergenza sanitaria che ha colpito il nostro paese. Gli studenti del liceo classico Pilo Albertelli di Roma hanno voluto intervenire tramite contributi video dalle loro case. Da questi emerge la fragilità che si ritrovano a sperimentare in questa nuova situazione, non avendo più tutto sotto controllo, ma anche la consapevolezza nuova di quanto quella quotidianità che a tutti sembrava banale e che ora manca, fosse invece così necessaria a ognuno. Attraverso Montale, Calvino, De Libero e Garcia Marquez, si riflette sull’importanza dei legami e del saper riconoscere l’essenziale nei momenti di crisi e rileggendo il vangelo recente della Trasfigurazione si conclude che solo una Presenza che riempie dell’amore più essenziale può arrivare a dire “alzatevi e non temete”.