22 marzo 2020, “Tutto è per noi”

Nelle pieghe della drammaticità di questi giorni è possibile scorgere un’occasione?
E’ questa la sfida da cui parte Andrea Monda nella lezione di questa domenica a Buongiorno Professore, confrontandosi con la difficoltà di avere davanti a sé i banchi vuoti per la situazione a tutti nota. Gli studenti, intervenuti in video dalle loro case, sottolineano il valore nuovo del tempo che sta perdendo la sua scontatezza e l’aspetto delle relazioni sociali messe a dura prova che fa emergere l’importanza dei veri amici. Se Manzoni afferma che la fiducia in Dio raddolcisce i guai e li rende utili per una vita migliore, il passo da fare è quello di imparare a vedere il problema come dono, la crisi come rampa di lancio. Come il mago Gandalf ne “Il Signore degli Anelli” decide di aggrapparsi al drago, suo nemico, perché capisce che sarà la sua salvezza, così Papa Francesco ricorda che è proprio la strada dell’abbassamento e dell’umiliazione l’occasione per andare avanti, per trasformare il dolore in gioia. La resurrezione deve passare dalla croce.