Tra cinema e vita: Maria Rosaria Omaggio si racconta a Effetto Notte

È Maria Rosaria Omaggio la protagonista della nuova puntata di Effetto Notte, il rotocalco di informazione cinematografica di TV2000.
L’attrice apre le porte della sua abitazione romana e racconta gli incontri straordinari di una carriera decennale tra cinema, tv e teatro ma anche il suo percorso di donna e di attrice. Si comincia con il rapporto di ‘sorellanza’ con la scrittrice Oriana Fallaci, che la Omaggio ha portato in scena a teatro, al cinema nel film “Walesa” diretto dal regista Premio Oscar Andrej Wajda mentre dal 9 maggio sarà disponibile l’audio libro “Se nascerai donna” letto proprio dalla stessa Omaggio. “Un’identificazione – svela – tale che in Polonia i suoi libri sono stati pubblicati, anche se per errore, con la mia foto”. Omaggio racconta incontri e amicizie che hanno cambiato la sua vita e la sua carriera: Luigi Magni, Woody Allen, il debutto da ragazza con Tomas Milian, l’amicizia con Sean Connery e Franco Nero.
Spazio anche all’impegno come Goodwill Ambassador per l’Unicef: “Scommettere sui bambini di oggi – racconta – è porre delle radici solide per gli adulti di domani”. Omaggio racconta anche il rapporto con il grande schermo (“Il cinema mi manca, le sale devono riaprire al più presto”) e la passione per il tai chi, di cui è istruttrice: “Più di uno sport – spiega – un modo per capire in maniera seria chi siamo”.
In scaletta: Effetto Notte racconta tre film con al centro la famiglia disponibili in line. “Yes day” ha per protagonista Jennifer Garner, “L’amico del cuore” è interpretato dal Premio Oscar Casey Affleck, mentre l’italiano “Sulla stessa onda”, ambientato a Palermo, racconta la storia d’amore tra due adolescenti, uno dei quali scopre di avere una malattia senza speranza e ha tra i protagonisti la nostra Donatella Finocchiaro.