Valeria Golino si racconta come attrice e come donna a Effetto Notte

È dedicata alle donne, e al cinema che ne racconta i tanti volti in maniera anche provocatoria e sorprendente, la nuova puntata di Effetto Notte, il rotocalco di informazione cinematografica di Tv2000
Protagonista dell’intervista confidenziale è Valeria Golino, che ha appena ricevuto una candidatura ai Nastri d’Argento per il film “Fortuna”. La pellicola, presentata alla Festa di Roma e oggi al cinema, trae ispirazione dalla vicenda della piccola Fortuna Loffredo e dai drammatici fatti di cronaca che ebbero per sfondo nel 2014 il Parco Verde di Caivano. “E’ un film che protegge l’infanzia tradita – racconta Valeria Golino – e non a caso è sostenuto dall’associazione ‘Save the children’. Quello che serve davvero a un bambino per la sua crescita – continua Golino – è intraprendenza e fiducia”. L’attrice ripercorre anche le tappe fondamentali della sua carriera, dall’incontro con Lina Wertmuller al sodalizio su grande schermo con Jasmine Trinca, sino alla serie Tv “The morning show 2” appena girata negli Stati Uniti. “Il Covid –aggiunge – ci ha messo alla prova tutti ma adesso si aprono spiragli. E anche tornare al cinema ha un forte significato, per condividere con altri spettatori la passione per storie che su grande schermo respirano davvero”.

Primo piano anche sul nuovo film Disney “Cruella” interpretato da Emma Stone ed Emma Thompson: come è nato il carattere della Crudelia Demon de “La carica dei 101’? E la sua avversione per i cani Dalmata? Lo svela la pellicola, dal forte impatto visivo e con la musica tra l’altro dei Maneskin che raccontano a Effetto Notte la loro vicinanza all’universo di “Cruella”

In scaletta: il bilancio di un anno di cinema attraverso le candidature ai Nastri d’Argento giunti all’edizione numero 75 e, nell’ultima puntata di stagione, le immagini di uno dei film più attesi della nuova, il ‘West side story’ firmato Steven Spielberg che dovrebbe uscire al cinema a dicembre 2021.