Il Diario di Papa Francesco, 14 ottobre 2020

“I salmi non sono testi nati a tavolino; sono invocazioni, spesso drammatiche, che sgorgano dal vivo dell’esistenza. Per pregarli basta essere quello che siamo. Non dobbiamo dimenticare che per pregare bene dobbiamo pregare così come siamo, non truccati. Non bisogna truccare l’anima per pregare”. Papa Francesco durante l’udienza generale di mercoledì mattina, dedicata alla catechesi sulla preghiera. Ospiti di Gennaro Ferrara: Alice Bianchi, teologa, e padre Giuseppe Barzaghi, teolgo.