#SullaStrada – XXX Domenica del Tempo Ordinario

Padre Giulio Michelini, biblista e teologo, nell’appuntamento di Sulla Strada, il commento al Vangelo di TV2000, commenta il passo del Vangelo di Marco in cui: “Ci viene presentata la figura di Bartimèo, cieco e mendicante di Gerico. Sentendo passare Gesù inizia a gridare: ‘Figlio di Davide, Gesù, abbi pietà di me!’ Molti lo rimproverano perché faccia silenzio, ma lui grida ancora più forte: ‘Figlio di Davide, abbi pietà di me!’. Gesù si ferma e dice: ‘Chiamatelo!’. Allora dicono al cieco: ‘Coraggio! Àlzati, ti chiama!’. Bartimèo, gettato via il suo mantello, balza in piedi per recarsi da Gesù. Gesù gli dice: ‘Che cosa vuoi che io faccia per te?’. Il cieco risponde: ‘Rabbunì, che io veda di nuovo!’. E Gesù gli dice: ‘Va’, la tua fede ti ha salvato’. E subito torna a vedere e si mette a seguire il Signore lungo la strada.” Dal convento di San Bonaventura al Palatino, nel cuore di Roma, fondato dal beato Bonaventura da Barcellona (1620-1684). I disegni sono di Stefania Pedna.