Lc 16,19-31

Padre Jean-Paul Hernandez commenta il Vangelo della domenica e le opere d’arte cristiana che ha ispirato. Con la parabola di Lazzaro e il ricco Epulone Gesù non vuole descrivere cosa ci attende nell’aldilà, ma esortarci a cambiare la nostra vita. Di fronte alle ingiustizie su questa terra l’uomo riceve la promessa che dopo la morte, nell’incontro con Dio la giustizia sarà ristabilita e il povero Lazzaro è Gesù stesso, affamato e rifiutato, che ritorna dai morti e annuncia la salvezza. Quando escludiamo dalla nostra tavola chi non vogliamo che faccia parte della nostra vita, rifiutiamo Gesù.

24 Settembre 2022

  • Santa Messa del 30 novembre 2022
  • Papa
  • Click to pray