Adrien Candiard ospite di Monica Mondo

Adrien Candiard è giovane, brillante, coltissimo. Un abito bianco da domenicano, per uno dei più autorevoli studiosi dell’Islam, dell’Istituto di Studi orientali de Il Cairo: la città che l’ha accolto, dopo Parigi, dove ha lasciato una carriera avviatissima in politica, nello staff di Dominique Strauss-Kahn, quando si candidava alla carica di Primo Ministro. Ma anche quando faceva politica si sapeva, che era un tipo particolare, impegnato con la fede, sempre pronto a parlare di Dio, la cosa che davvero l’interessava. Adesso il suo abito lo aiuta, gli apre l’attenzione e il cuore di tanti, che lo sentono vicino, lo cercano, in mezzo ai musulmani o ai laicissimi concittadini francesi.