#Today – Africa: Covid e altre minacce, 13 giugno 2020

L’impatto del COVID sull’Africa spaventava la comunità internazionale. Per la mancanza di infrastrutture e di attrezzature mediche, per l’impossibilità in molti casi di rispettare le distanze sociali, per il rischio di aggravare problemi già esistenti come la malnutrizione, per l’impatto sui rifugiati e gli sfollati. Alcuni Paesi stanno reagendo bene, ma la situazione nel continente è ancora piena di incognite, e non solo per la pandemia. È questo l’argomento di Today, l’approfondimento di Tv2000 sull’attualità internazionale condotto da Andrea Sarubbi, in onda sabato 13 giugno in seconda serata su Tv2000. Forse per l’età media molto giovane, forse per le caratteristiche genetiche della popolazione, forse per qualche opacità nella trasmissione dei dati, i contagi da coronavirus in Africa sono finora minori di quanto si temesse. Diversi Paesi hanno adottato misure molto rigide, altri stanno sperimentando difficoltà a far rispettare l’isolamento; tutti sono accomunati dalla crisi economica, che accresce i problemi endemici del continente. Nei due reportage di questa puntata, Goffredo Merolla offre una panoramica su vari Paesi alle prese con l’emergenza e Solen De Luca si concentra sulla vita nei campi di rifugiati e sfollati, che in Africa ospitano 24 milioni di persone in fuga dalle guerre. Le testimonianze degli italiani impegnati in Uganda, Sierra Leone, Centrafrica, Tunisia, Etiopia e Kenya aiutano a comprendere meglio il momento complicato che il secondo continente più popoloso al mondo sta attraversando. Ospiti di Andrea Sarubbi sono padre Giulio Albanese, missionario comboniano, e Alessandra Morelli, responsabile dell’Alto Commissariato Onu per i rifugiati in Niger.