Il documentario ‘Dustur’ per i 70 anni della Costituzione italiana

Martedì 2 gennaio 2018, ore 23. 10

TV2000 trasmette il documentario Dustur per i 70 anni della Costituzione italiana

In arabo vuol dire Costituzione. Detenuti immigrati e giuristi a confronto nel carcere di Bologna e a Marzabotto

In onda martedì 2 gennaio, alle ore 23,10

Roma, 15 dicembre 2017. Per ricordare i 70 anni della entrata in vigore della Costituzione italiana (1 gennaio 1948) Tv2000 manda in onda il docufilm Dustur, diretto da Marco Santarelli.

Dustur, che in arabo vuol dire Costituzione, ha per protagonisti un gruppo di detenuti del carcere Dozza di Bologna, che, coordinati dal frate dossettiano Ignazio e dal giovane Yassin Lafram, mediatore culturale musulmano e coordinatore della Comunità Islamica di Bologna, si confrontano sul valore della legge fondamentale dello Stato italiano comparandola con quella dei loro paesi: Tunisia, Marocco, Egitto e Algeria.

Il docufilm comincia all’interno del carcere e si conclude nel cimitero di Casaglia a Marzabotto, luogo simbolo della resistenza antifascista e della Costituzione Italiana.

Dustur ha vinto lo Youth Award-Cinema du Réel, Parigi, 2016.