Buongiorno professore: vietato essere tristi

domenica 16 febbraio ore 9.20

“La felicità è la cosa più semplice, eppure oggi tanti si affannano per trasformarla in lavori forzati” diceva il regista François Truffaut.
Nella lezione di questa domenica a Buongiorno Professore, il prof. Andrea Monda riflette sul fenomeno dell’ostentazione della felicità a tutti i costi, soprattutto sui social network. La ricerca dell’approvazione degli altri è segno di una grande fragilità tra i giovani. Il colore della vita, invece, è quello che viene fuori dal miscelare gioia e tristezza, proprio come nel film “Inside out”. Gli studenti del liceo classico “Pilo Albertelli” di Roma riconoscono che si finge troppo spesso di star bene come se si dovesse evitare di apparire tristi e si lasciano interrogare da Papa Francesco quando afferma che “questa inquietudine del cuore bisogna curarla sempre”.