A Vicenza i profughi hanno una casa