A Retroscena Michele Sciancalepore intervista Virgilio Sieni

L’Europa è una “casa dolce casa”? Si può definire l’Unione europea un “focolare domestico”? Cosa resta dell’auspicio di Gorbaciov nel 1998 che augurava all’Europa di diventare familiare come una casa? E di quello di Benedetto XVI nel 2009 che invitava la UE a non negare la dimensione spirituale? Oppure è diventato un territorio da recintare? Siamo ancora in grado di fare comunità? Sappiamo aprirci all’abbraccio e all’accoglienza? “Retroscena”, il programma di Michele Sciancalepore, non cercherà di dare risposte a questi interrogativi perché il teatro è il luogo deputato alle domande, ma condividerà riflessioni e provocazioni attraverso Virgilio Sieni e lo spettacolo “Sweet Home Europa”. In onda martedì 5 maggio alle 23.30 e in replica sabato 9 maggio alle 14.15 e lunedì 11 maggio alle ore 23.20.