Padre Antonio Spadaro si racconta a Soul l’8 agosto alle 11.15 e alle 20.30

Teologo, filosofo, critico letterario, musicale, giornalista, direttore Civiltà Cattolica, Antonio Spadaro, sacerdote e gesuita, autore della prima intervista a papa Francesco, si racconta a Soul, su Tv2000, sabato 8 agosto alle 11.15 e alle 20.30. “Sono un essere umano che si interroga sull’esistenza, profondamente amato dal Signore, e che per questo sente tantissimi limiti. “Un essere umano che ama “ le frontiere, è proprio della mia spiritualità, quella dei gesuiti. E’ il Vangelo che ci spinge a viverle, anche quando sono ignote, anche se sono pericolose. Anche le frontiere della comunicazione. La rete è un ambiente di vita, di relazione, un modo di comunicare, di condividere parte dell’esistenza, che cambia il modo di vivere e di pensare. Anche di vivere e pensare la fede. In ogni comunicazione bisogna sempre partire sempre dall’annuncio della salvezza. Il mondo sembra indifferente, chiuso, e invece è un mondo in attesa, che cerca disperatamente i segni di una salvezza, e che si affida a dei segnali. Bisogna aprire gli occhi, perché le domande non sono forse quelle cui siamo abituati e avere una mente aperta e un cuore credente. Il Vangelo non è il libro delle risposte alle domande dell’uomo, ma è da leggere forse come il libro che contiene tutte le grandi domande dell’uomo.”

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0