“La Classe”, mercoledì 14 ottobre alle 22.40. La storia di Lily

Programma

Sarà Eliana, chiamata da tutti Lily, la storia che i telespettatori potranno ascoltare nella nuova puntata de “La Classe”, in onda mercoledì 14 ottobre alle 22.40. La ragazza romana vive in un quartiere della periferia della capitale. Ha lasciato la scuola all’età di 16 anni per mancanza di voglia unita a dei problemi personali. Il suo amore più grande è il canto, l’ha studiato per sette anni. Scrive pezzi indi-rock-folk nella sua stanza oppure all’aria aperta. Dopo l’esperienza de “La Classe”, Lily ha deciso di tornare sui banchi di scuola ma ha mollato nuovamente. Si è ripromessa di tentare ancora: prendere il diploma è uno dei suoi obiettivi più grandi. Al momento sta studiando per prendere la patente e compone pezzi.
I documentari de “La Classe” raccontano chi sono e com’è cambiata la vita dei dieci ragazzi che hanno partecipato all’avventura televisiva “La Classe”. Questi ragazzi hanno deciso di tornare tra i banchi di scuola per cinque settimane di lezioni speciali. Hanno conosciuto professori d’eccellenza, personaggi della cultura, dello spettacolo e si sono messi alla prova giorno dopo giorno in un’esperienza che li ha coinvolti non solo dal punto di vista della formazione scolastica, ma soprattutto dal punto di vista relazionale. Hanno vissuto tutti insieme in un college, si sono confrontati con altri coetanei che per motivi diversi si sono ritrovati ad abbandonare la scuola.
Le telecamere seguiranno i ragazzi nella loro vita quotidiana con l’obiettivo di raccontare il loro passato, il presente e il futuro. Attraverso il racconto in prima persona dei protagonisti e le testimonianze di parenti e delle persone a loro più vicine abbiamo registrato il cambiamento che, nella vita di ciascuno di loro, è avvenuto dopo la partecipazione al programma La Classe.
Ognuno di loro ha una storia da raccontare, una ferita da rimarginare, un sogno da realizzare e i documentari racconteranno proprio la vita, la famiglia, il quartiere in cui questi ragazzi vivono e combattono per diventare ciò che desiderano.