Retroscena – i segreti del teatro, viaggi nelle {cre}azioni

Questa settimana Michele Sciancalepore a Retroscena, in onda in seconda serata dopo il Rosario,  lunedì alle 00.25, martedì alle 00.10  e la domenica alle 12.45 su TV2000, questa settimana si sposta in due città, Brescia e Sordevolo.  Due intere comunità coinvolte in un’esperienza straordinaria in cui la riflessione sull’uomo nuovo, Gesù Cristo, e la “ri-presentazione” della sua Passione, hanno dato pienezza alla vita, alla cultura e al teatro.   Un primo reportage ci porterà a Brescia per il primo “Festival della comunità di corpus Hominis”, una full immersion in eventi teatrali che dialogano con il corpo della città declinando sul piano artistico le sette opere di misericordia corporale. Ci sposteremo poi ai piedi delle Alpi, a Sordevolo (in provincia di Biella) per un altro evento comunitario che dal 1816, ogni 5 anni, coinvolge l’intera popolazione alle prese con la “Sacra Rappresentazione della  Passione di Cristo”. Da queste due realtà Retroscena ha scelto di ripartire per raccontare un modo rinnovato di vivere il quotidiano, che parta dal proprio contesto sociale intrecciando fede, vita e cultura Come a voler raccogliere la proposta di un nuovo umanesimo che coinvolge la Chiesa italiana e che sta avendo il suo momento sintetico nel convegno di Firenze di questi giorni dal titolo: “In Gesù cristo, il nuovo umanesimo”. Una riflessione approfondita sull’innegabile capacità della fede cristiana di generare cultura e fornire pienezza al vivere di tutti i giorni.