Bugie pubbliche e private nella seconda puntata di “Revolution” . Il programma che sperimenta con Arianna Ciampoli la conduzione “al buio”. Lunedì 18 gennaio in seconda serata

Falsari di persona e di parola; bugie pubbliche e menzogne private: l’avventura nel girone dei dannati, per l’inconsapevole Arianna Ciampoli, parte da qui. Accade nella seconda puntata di “Revolution”, il programma che sperimenta la conduzione “al buio”, in onda lunedì 18 gennaio in seconda serata.   Ridere dei bugiardi e con i bugiardi, capire la bugia, riconoscerla e liberarsene, per riflettere su quanto la verità abbia “le gambe lunghe”. Questi i punti chiave del prossimo appuntamento.  Come sempre a “Revolution” ospiti inattesi, artisti e colpi di scena.  “Revolution” è firmato da Alessandro Sortino insieme ad Antonio Antonelli e Vito Foderà, con la regia di Valentina De Renzis. Tv2000 è visibile sul canale 28 del digitale, 18 di TivuSat, 140 di Sky, in streaming su www.tv2000.it.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0