Madre Teresa – “La madre dei poveri” – di Pina Cataldo e Michele Sciancalepore

Il filmato ha la forma del docufilm, ossia solo i testimoni in prima persona sono i protagonisti dello “speciale”. Costruito, tra l’altro, su testimonianze, interviste, immagini  e fotografie inedite – ripercorre la vita di Madre Teresa di Calcutta attraverso i tratti – anche nascosti – della sua personalità: dalle origini a Skopje, al periodo trascorso nella città di Calcutta come insegnante di storia e geografia. Quindi il cosiddetto periodo di “oscurità” e di travaglio spirituale con la conseguente “chiamata nella chiamata” da cui scaturisce la scelta di dedicare la vita consacrata ai “più poveri dei poveri”.  Da qui i primi difficili anni trascorsi tra i baraccati di Calcutta, la nascita e la diffusione dei Missionari della Carità in tutto il mondo, il premio Nobel, la notorietà ed infine la canonizzazione annunciata da Papa Francesco il 15 marzo 2016.