Enrico V Plantageneto (Kenneth Branagh) si lascia alle spalle le gozzoviglie di gioventù e sconfigge i francesi ad Azincourt (1415). Il dramma di Shakespeare ambientato su un set cinematografico: l’enfant terrible delle scene brittaniche trasforma, la parola poetica in suggestione visiva, e soddisfa tutte le esigenze spettacolari accostandosi così alle grandi figure del cinema come O. Welles nel suo famoso “Faust”. Sontuosa l’interpretazione che Branagh ci regala dell’incerto ed ambiguo sovrano.

9 Settembre 2016

  •  
     
  • Montecitorio Selfie