“New Farmers. Un viaggio tra i nuovi agricoltori”. In onda domenica 30 ottobre ore 13.45 su TV2000

La quinta tappa di New Farmers conduce lo spettatore in uno dei territori più fertili d’Italia, in una delle pianure più grandi di Europa, in Lombardia, in una zona vocata all’agricoltura cerealicola e alla zootecnia. Si va in provincia di Cremona, nel borgo di Castelponzone dove vivono 300 anime, ma che una volta era un paese importante per i suoi mercati, per le ricche botteghe artigiane, tra cui quelle dei cordai, un importante mestiere legato al mondo agricolo oggi scomparso. Qui lo scenario tipico è quello della bassa pianura padana, dove le campagne di origine alluvionale sono coltivate in maniera intensiva. Il viaggio ci porta a conoscere un imprenditore agricolo che, per stare al passo con le esigenze del mercato, ha deciso di puntare su più attività, andando dalla produzione di latte di alta qualità, a quella di salumi tipici, fino all’agro-energia, ovvero l’utilizzo di impianti di biogas che sfruttano le deiezioni animali e in parte la cerealicoltura per produrre energia e cederla quasi in toto al gestore di energia elettrica. Questa nuova attività, sostenuta anche da finanziamenti europei, ha consentito a diverse aziende di permanere sul mercato diversificando le proprie attività. Anche in questa quinta puntata gli immancabili consigli dello chef chiudono la trasmissione con i famosi marubini…Il programma è cofinanziato dalla Commissione Europea (AGRI-2016-0197 NEW FARMERS) e realizzato con la consulenza tecnico-scientifica di Confagricoltura.