Lucia Ascione e la squadra di Bel tempo si spera pronti per una nuova settimana ricca di storie e di ospiti. Dal lunedì al venerdì a partire dalle 7.30.

Si apre una nuova settimana insieme a “Bel tempo si spera”. Lunedì 23 gennaio ospiti Rosario Trefiletti. Paolo Cognetti parla del libro “Le 8 montagne” mentre con Massimo Bernardini si affronta il tema dei figli che uccidono i genitori. Con suor Roberta Vinerba si parla di San Francesco d’Assisi. Non mancheranno i collegamenti dalle parrocchie italiane. Questa settimana Bel Tempo si spera va a Fabriano. Martedì 24 gennaio si parla di scuola d’arte con il mastro vetraio Vincenzo Greco (Catania) e con Mons. Liberio Andreatta delle acque miracolose del Santuario di Cornabusa. Mercoledì 25 gennaio si affronta il tema della conversione San Paolo con Don Cristiano Bettega. Si parlerà anche di arte con Sandro Barbagallo e la riproduzione in Messico della Cappella Sistina. Ospite a Tv2000 anche don Luciano Avenati parroco dell’Abbazia di Norcia che racconta il suo incontro con Papa Francesco nel giorno dell’udienza alle popolazioni colpite dal sisma. Giovedì 26 gennaio Lucia Ascione ospita Salvatore Lionello, miglior pizzaiolo d’Italia 2016. Poi Savino Zaba comico imitatore. Poi la testimonianza di Paolo palumbo: “Io, malato di Sla, con le braccia di mio fratello in cucina restituisco i sapori a chi non può sentirli più”(ragazzo oristano). Venerdì 27 gennaio è la Giornata della memoria. A Bel tempo si spera ospiti Adam Smulevich e il coro della Scuola Ebraica. A Tv2000 Marika Kaufmann, moglie di Shlomo Venezia e Francesco Lotoro maestro di musica che raccoglie spartiti musicali composti nei campi di sterminio. Con Padre Luciano Lotti parlriamo delle stigmate di Padre Pio.