Monica Mondo incontra Andrea Segrè a Soul. Sabato 10 giugno su Tv2000 Soul andrà in onda alle 13 e alle 20.45 mentre alle 19 su InBlu Radio.

Nei giorni di All4TheGreen, Bologna accende i riflettori sull’economia circolare e diventa la capitale dell’ambiente.  Protagonista e docente a  Bologna,  il guru di una cultura dell’ambiente sana, aliena dalle ideologie, Andrea Segré, l’ospite di Soul questo sabato, alle 12.20 e alle 20.45. Andrea Segré, nato a Trieste il 5 febbraio 1961 è un agronomo ed economista italiano, docente di Politica agraria all’Università di Bologna e di Economia circolare a Trento. Il “Mago antispreco” d’Italia. E’ stato il più giovane delegato di alcune organizzazioni internazionali per l’individuazione di strategie e priorità politiche sull’economia alimentare: la Commissione europea, la Banca Mondiale, la FAO, l’OCSE, Ministero degli Affari Esteri. Capace di lavorarci, ma di criticarle senza remore, non è a libro paga.  E’ il fondatore di Last Minute Market,  Spin-Off Accademico dell’università di Bologna, per la quantificazione degli sprechi alimentari e il loro recupero a fini benefici. “Con i miei colleghi abbiamo iniziato 15 anni fa una ricerca per trovare un modo sostenibile e solidale per recuperare tutto il cibo in eccedenza nel mondo, da cui è emerso che c’è una grande quantità di cibo in eccesso mentre una buona porzione della popolazione  lo avrebbe potuto  consumare utilmente.  E’ stata incrociata l’offerta con la domanda”. Per Segré “esiste un’economia del dono ed è gratis. Questa idea mi è stata suggerita da Padre Nicolini, un amico sacerdote di una parrocchia che frequentavo. Lui mi ha spiegato che per fare funzionare il progetto dovevo mettere in relazione un donatore che aveva un’eccedenza con un beneficiario donatario. Il donatore ed il donatario sono due persone di mondi diversi che si incontrano in un momento e di quel momento  quello che è più importante è lo scambio di anime, quindi la relazione. Una volta inquadrato questo sistema di relazione, che va oltre il bene recuperato capisci che quel bene diventa bene relazionale e che tutto questo si inserisce perfettamente dentro il mercato”.  E’ autore di numerosi libri tra cui Mangia come sai. (EMI edizioni) Blu Radio

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0