Monica Mondo incontra Raoul Chiesa. Sabato alle 12.20 e alle 20.45 a Soul

“Conosciuto” come Nobody negli anni ’80 e ’90, Raoul Chiesa inizia la sua navigazione del web ad appena 12 anni, intrufolandosi nelle istituzioni militari, finanziarie e governative. Famoso a livello internazionale, suggella la sua fama con l’intrusione nella Banca d’Italia nel 1995. Di lì a poco la Sco (sezione centrale operativa della Polizia di Stato), su indicazione dell’FBI, lo arresta con tredici capi d’accusa. Dopo aver convinto gli inquirenti della sua buona fede, sconta quattro mesi ai domiciliari. Da questo momento  abbandona il dark web dedicandosi alla sicurezza informatica definendosi un “ethical hacker”, e diventando leader europeo della cyber security e consulente per diversi governi.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0