Sabato 14 ottobre protagonista di Borghi d’Italia alle 14.25 il comune di Bione (Brescia). Domenica 15 ottobre alle 06.20 torniamo a Fabrica di Roma (Viterbo) e alle 14.25 appuntamento con Malcesine (Verona)

L’itinerario alla scoperta del Belpaese inizierà sabato 14 ottobre alle 14.25 con il Comune di Bione (Brescia). Il paese è inserito all’interno del territorio della Valle Sabbia e domina la pianura della ”Conca d’oro”. Uno dei punti di forza di Bione è senz’altro la natura, con un paesaggio collinare e montano dove è possibile ammirare dall’alto anche le sponde del Lago di Garda. Nel corso del programma visiteremo i borghi di Bione, le chiese, la mostra archeologica e gli oratori. In montagna raggiungeremo i suggestivi santuari di San Bernardo e San Vigilio e al ritorno, nel Piano di Lò, seguiremo gli allenamenti del campione del mondo a squadre di corsa in montagna. Inoltre ascolteremo i canti del Gruppo Alpini di Bione, presenteremo i gustosi piatti tipici e non mancherà il dialetto del luogo. Proseguiremo l’itinerario domenica 15 ottobre alle 06.20 con Fabrica di Roma, perla dell’Agro Falisco, in provincia di Viterbo. Il Comune dalle origini antichissime è conosciuto per la presenza sul suo territorio della suggestiva area archeologica di Falerii Novi con ben visibili le mura della città, la porta di Giove e l’imponente abbazia. Passeggeremo sulla via Amerina e non mancheranno i piatti tradizionali e le tipicità  con in testa le eccellenti nocciole. Poi domenica 15 ottobre alle 14.25 andremo a Malcesine (Verona), perla del Lago di Garda e paese dell’entroterra italiano di eccellenza riconosciuto dalle Bandiere Arancioni del Touring Club Italiano. Scopriremo il borgo antico, la parrocchiale di Santo Stefano, l’imponente castello e il raffinato palazzo dei Capitani. Passeggeremo sul lungolago e con la comoda funivia raggiungeremo i suggestivi itinerari del Monte Baldo.

Buona visione!

Per approfondimenti:

www.tv2000.it/borghiditalia

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0