Gennaro Ferrara e la squadra de “Il Diario di Papa Francesco” ritornano la prossima settimana dal lunedì al venerdì alle 17.30 con tanti temi e ospiti.

Si parte lunedì 6 novembre con “Comunicare la Chiesa di Bergoglio”.  Ospite Don Antonio Sciortino, storico direttore di Famiglia Cristiana e oggi alla guida di Vita Pastorale, mensile fondato da Don Alberione, appena rinnovato dai paolini con lo scopo di essere sempre più al servizio dei parroci, degli operatori pastorali e dei laici impegnati.  Martedì 7 novembre si parla di “Africa: la vocazione dei medici”. I medici missionari del Cuamm, hanno quasi 70 anni di storia e oggi sono presenti in Africa con 42 progetti di cooperazione e un centinaio di micro-realizzazioni di supporto a 16 ospedali, 34 distretti (per attività di sanità pubblica, assistenza materno-infantile, lotta all’Aids, tubercolosi e malaria, formazione), 4 scuole infermieri e 2 università. In studio ci saranno Don Dante Carraro, direttore di Medici con l’Africa Cuamm, e Francesca Tognon, medico Cuamm e capo progetto ed esperto di Salute Pubblica in Sierra Leone, con loro parleremo del primo anno di attività del progetto Prima le mamme e i bambini. 1000 di questi giorni“. E naturalmente commenteremo le parole del Papa a Santa Marta. Mercoledì 8 novembre si riflette sull’udienza generale del mercoledì e sul nuovo ciclo di catechesi di Papa Francesco. In studio Nando dalla Chiesa, ordinario di Sociologia della Criminalità Organizzata presso l’Università degli Studi di Milano, di cui dirige anche l’Osservatorio sulla Criminalità Organizzata. Insieme alle sorelle, Rita e Simona, ha scritto “Un papà con gli alamari” (Ed. San Paolo), un ritratto privato e inedito del Generale e Prefetto Carlo Alberto dalla Chiesa, ucciso 35 anni fa dalla mafia.